Come creare una newsletter efficace per la tua lista contatti


Comment

Non classé

Le newsletter sono diventate uno strumento indispensabile per comunicare con tutta la tua comunità.

L’invio di massa è un modo ideale per informare la tua rete sulle tue notizie, le ultime pubblicazioni sul tuo blog o le ultime novità dei tuoi prodotti.

È uno strumento efficace, veloce e facile da gestire che ti consente di creare una community e quindi promuovere la monetizzazione del tuo sito web o blog.

Sempre più editori utilizzano questo strumento per comunicare con i propri contatti. Per questo motivo, se vuoi creare una newsletter, devi renderla il più attraente possibile per massimizzare il suo tasso di apertura.

 

Crea un oggetto accattivante

Un buon “oggetto” assicurerà che l’utente apra la mail e non finisca nel cestino. Optare dunque per una frase accattivante che non mente ai lettori.

Questa frase dovrebbe consentire ai lettori di essere a conoscenza del tema della newsletter.

 

 

Dimentica gli articoli con la data o il nome del tuo blog. Inoltre, gli oggetti standard  “ultima novità” o “nuovo post”  devono essere assolutamente vietati.

La tua posta deve attirare l’attenzione tra tutte le newsletter e le e-mail presenti nella posta in arrivo. Tutto quindi si gioca sull’oggetto.

 

Un design impeccabile

La presentazione della tua newsletter deve essere perfetta se vuoi che venga letta dai tuoi contatti. Utilizzare una presentazione chiara e pulita. Aggiungi immagini e gif se necessario. Una newsletter con troppo testo può infastidire il lettore, quindi devi alleggerire il contenuto con materiale grafico.

Esistono diverse piattaforme con modelli di newsletter che puoi utilizzare come desideri. Piattaforme come Mailchimp offrono serie di design e modelli che si adattano al tema del tuo marchio o sito web.

Inoltre, non aggiungere troppo editoriale. La sua presentazione deve essere equilibrata. Una newsletter troppo lunga finirà per schiacciare il lettore e non verrà mai letta completamente.

 

Valore aggiunto

Sempre più marchi o siti utilizzano questo metodo per contattare i propri clienti e gli utenti sono quindi sempre più stanchi di avere la loro casella postale sommersa da questo tipo di mail.

Per evitare che la tua newsletter sia semplicemente un elenco dei tuoi ultimi post, deve fornire un valore aggiunto.

Qualcosa di basico ma che  funziona bene sono gli sconti per mantenere la vostra comunità. Nel caso in cui il tuo sito offra solo contenuti e non venda un prodotto, puoi suggerire che i tuoi utenti votino il titolo del tuo prossimo post, che inviino argomenti, o persino tratti un’estrazione per la tua rete.

 

La personalizzazione

La maggior parte delle enormi piattaforme di posta consente di personalizzare diversi campi come il nome del destinatario. Anche se l’invio è di massa, è sempre bene personalizzare il contenuto per aumentare le possibilità di essere letto. Una email con il nome del destinatario nell’oggetto e il contenuto avranno un tasso di apertura più alto.

 

Una scrittura attenta

La scrittura degli articoli della newsletter deve essere trattata il più possibile. Un testo con errori, errori di espressione o semplicemente un linguaggio che non si adatta al pubblico ridurrà l’apertura della tua e-mail, oltre a giocare contro la tua immagine.

 

 

Infine, non dimenticare di offrire alla tua rete l’opportunità di disiscriverti dalla tua newsletter. Oltre a rispettare lo standard in vigore, sarà un plus per la tua immagine!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *