Display Advertising vs Affiliate Marketing


Comment

Non classé

Qui a The Moneytizer si parla molto di display advertising, soprattutto perché questo è il servizio che offriamo. Ma anche se il nostro forte sono gli annunci pubblicitari display, ci sono molti altri tipi di pubblicità e di marketing che gli inserzionisti possono scegliere. Oggi abbiamo voluto dare un’occhiata più approfondita all’affiliate marketing per vedere come si confronta con il display advertising.

Che cos’è l’Affiliate Marketing?

L’Affiliate marketing avviene quando un marchio paga una commissione a un sito web, un influencer o un creatore di contenuti per parlare e promuovere il suo prodotto al suo pubblico. Hai mai letto un blog e visto un disclaimer in alto che dice qualcosa tipo “Per vostra informazione, se acquistate attraverso uno qualsiasi dei link sulla mia pagina, riceverò un po’ di soldi extra per aiutare a mantenere questo blog senza costi aggiuntivi per voi”? Questo è un ottimo esempio di affiliate marketing. I blogger possono avere programmi di affiliazione attraverso Amazon o direttamente con i rivenditori online per ottenere una parte degli utili delle vendite.

Similitudini tra Affiliate Marketing e Display Advertising

Essenzialmente, questi due strategie di monetizzazione sono simili. Sono entrambi metodi di pubblicità a pagamento. Sono entrambi utilizzati con l’obiettivo di portare nuovi clienti e più vendite per l’azienda dell’inserzionista. Spesso entrambi usano internet per connettersi con i potenziali clienti.

Pro e contro della pubblicità display

Con la pubblicità display hai il controllo totale sulla tua pubblicità, il che è un bene. Puoi progettarla come vuoi, scegliere a chi vuoi rivolgerti e diffondere la tua pubblicità utilizzando i metodi degli annunci programmatici. Se disponi del giusto budget, puoi fare un’offerta per far mettere il tuo annuncio ovunque tu voglia.

Il lato negativo della pubblicità su display è spesso il costo. Se il tuo annuncio ha un impatto o meno, se sei su un sistema a  pay-per-impression, ti verrà addebitato quando l’ad è mostrato a qualcuno. La stessa cosa con un pay-per-click, anche se qualcuno ha cliccato accidentalmente sul tuo annuncio, dovrai comunque pagare per questo. Inoltre, sta diventando difficile catturare l’attenzione della gente con gli annunci a causa della frequenza con cui ci vengono mostrati.

Pro e contro dell’Affiliate Marketing

Uno dei grandi vantaggi del marketing di affiliazione è il piano di pagamento. A differenza della pubblicità su display, l’affiliate marketing è pay-per-purchase. Se 400 persone cliccano sul link di affiliazione di un blogger ma nessuno compra, non devi pagare nulla. Questo modello basato sulle commissioni può essere quindi molto allettante. Inoltre, se si trova l’influencer giusto, è possibile far conoscere il prodotto menzionato a un gran numero di potenziali clienti.

D’altra parte, in realtà, trovare e stabilire un accordo con un affiliate marketer può essere difficile, a seconda della loro popolarità, del vostro prodotto e di molti altri fattori. Inoltre, il tuo annuncio non è più sotto il tuo controllo. Non puoi dettare come viene trasmesso, cosa si dice a riguardo o il tono che viene usato. Per questo motivo è importante farti le tue ricerche prima di intraprendere questo tipo di collaborazione.

Una buona strategia di marketing e pubblicitaria può contenere elementi di entrambi. Se riesci a trovare un eccellente influencer interessato ad essere un affiliato, potrebbe essere una buona idea investirci sopra. Allo stesso tempo, l’esecuzione di display pubblicitari è sempre una buona scelta, in quanto con un buon targeting è possibile creare un elevato ROI, aumentare il riconoscimento del marchio e raggiungere un’ampia varietà di persone. Se hai domande sul display advertising, non esitare a contattarci: ci farebbe piacere aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *