Che cosa é la pubblicità Native ?


Commento

publicidade nativa

In questo articolo, scoprirete cosa é la pubblicità Native e come utilizzarla nelle vostre campagne marketing o ancora nella vostra strategia di monetizzazione, grazie a degli esempi concreti.

Che cosa é la pubblicità native ?

La pubblicità native é un modo di fare pubblicità in maniera armoniosa ed efficaceEssa é stata pensata per integrarsi alla piattaforma sulla quale la pubblicità appare. 

Le pubblicità native, possono prendere la forma di video, d’articoli o ancora di contenuti editoriali.

Ad ogni modo, oggi, il mercato pubblciitario ha scardianto i limiti dei formati pubblicitari tradizionali grazie ai contenuti “native”. Questo tipo di pubblcità viene « consuamata » dall’internatuto come il flusso Instagram o TikTok, ma non assomiglia affatto ad una pubblicità .

Le pubblicità native sono in fatti degli annunci a pagamento che corrispondono in apparenza al formato multimedia nel quale sono contenute. Esse si integrano senza problemi al contenuto  che l’utilizzatore sta consultando, adattandosi anche in base al dispositivo utilizzato.

Questo tipo di pubblicità é simile ai banne alle pubblicità display, ma a prima vista non assomigliano affatto a delle ads, per cui l’interesse del consumatore é più forte e la loro visiblità maggiore : questa é la chiave del loro successo.

Le pubblicità natives sono un eccellente modo di informare il vostro pubblico. Esse possono essere utilizzate per comunicare informazioni o per fare promozioni. 

La pubblicità nativa rimane uno dei modi più efficaci per gli inserzionisti e gli editori di raggiungere il proprio pubblico di riferimento. 

Vediamo alcuni dei vantaggi che questi formati pubblicitari offrono agli inserzionisti e agli editori:

  • Mantenere il pubblico intatto: con gli annunci nativi, gli utenti di solito non sono disturbati da pop-up o banner ingombranti, che possono indurli a ignorare ciò che è presente sul sito web. Vedere un annuncio che corrisponde allo stile del sito web rende l’interazione con i contenuti sponsorizzati facile e piacevole. In questo modo si crea un’esperienza migliore per l’utente. Ecco perché gli annunci native hanno un’alta percentuale di clic e un pubblico coinvolto. A differenza di pop-up e banner, che occupano molto spazio sul sito, sono molto più attraenti dal punto di vista visivo.
  • Facilità di esecuzione del sito web : a differenza di altri tipi di annunci, gli annunci native non rallentano le piattaforme di contenuti. L’esperienza dell’utente per queste pubblicazioni rimane la stessa, indipendentemente dal numero di post sponsorizzati pubblicati.
  • Il consumo di contenuti nativi passa inosservato : gli utenti interagiscono con l’intero sito web. Così, prima ancora che i potenziali clienti si rendano conto di guardare un annuncio, il loro cervello ha già recepito il marchio.
  • I millennial amano gli annunci native su mobile : molte campagne di marketing sono rivolte alla generazione Y/millennial. Questa generazione è ora finanziariamente stabile, consapevole di sé e disposta a spendere per i prodotti che desidera. La maggior parte dei millennial dichiara di apprezzare gli annunci native per dispositivi mobili e ritiene che forniscano una buona esperienza all’utente quando vengono diffusi.

Statistiche

  • Gli annunci native hanno un tasso di clic più elevato rispetto agli annunci display.
  • Nei prossimi anni, la pubblicità native rappresenterà oltre il 25% del mercato.
  • I ricavi della pubblicità native aumenteranno di quasi il 50% dopo il 2022.
  • I consumatori interagiscono di più con gli annunci native che con gli annunci display.
  • Rispetto ai banner pubblicitari, gli annunci native hanno aumentato l’intenzione di acquisto del 18%.
  • Gli annunci native aumentano l’affinità con il marchio di quasi il 10%.
  • Gli annunci native vengono visualizzati più degli annunci display.

Diversi formati di annunci delle pubblicità native:

  • Il banner native: si tratta di un formato pubblicitario di base che si integra nel contenuto del sito web. I banner native sono normalmente collocati nelle aree più visibili di una pagina. Ciò si traduce in una maggiore visibilità e in una maggiore interazione rispetto agli annunci standard.
  • In-Feed Native I post sponsorizzati che appaiono nel feed di Facebook, Instagram e Twitter sono annunci native. Spesso appaiono identici a tutto il resto del feed, tranne che per il tag “sponsorizzato”. I feed di contenuti sono diventati un luogo dove trovare annunci native. Non sono nemmeno limitati ai social network, quindi non avete scuse per non incorporarli nella vostra strategia.
  • Contenuti raccomandati: Avete mai notato i contenuti sponsorizzati nella sezione delle raccomandazioni di un sito di notizie o di contenuti? Può essere particolarmente difficile da decifrare. I contenuti sponsorizzati non sono sempre pertinenti al tipo di sito web in cui ci si trova, ma sono la forma più popolare di pubblicità native.
  • Il contenuto di marca : Si tratta di un contenuto a pagamento, pubblicato sul sito web di un editore nello stile e nel formato di un articolo editoriale. L’advertorial di base, ad esempio, ha l’aspetto e la lettura di un articolo di giornale o di rivista, ma è sponsorizzato. 

Un esempio su dispositivo mobile

Spotify a trovato un’efficace strategia pubblicitaria : combinare creatività e cura. Quando escono nuove serie, alcune vengono associate a Spotify per promuoverle. Questo è stato il caso di Stranger Things, per esempio. 

Questa unità pubblicitaria nativa non è solo una playlist sponsorizzata, ma ha anche altre caratteristiche. In effetti, si tratta di un’esperienza di marca coinvolgente che corrisponde alle personalità di Spotify e Netflix. Alcuni editori hanno già creato esperienze pubblicitarie in cui i contenuti vengono costantemente spinti verso l’utente con esperienze pubblicitarie innovative. 

Si tratta solo di conoscere i propri utenti e di capire come integrare perfettamente un inserzionista in quell’esperienza.

La pubblicità native è sempre più diffusa e gli utenti sembrano averla abbracciata. Ha un’ampia gamma di vantaggi che gli esperti di marketing stanno imparando a integrare efficacemente nelle loro campagne per aumentare la consapevolezza del marchio.

Noi di The Moneytizer offriamo formati native, quindi contattateci per saperne di più e per ricevere assistenza nella loro integrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.