CONTATTACI

Come mettere delle pubblicità sul tuo sito web?


Commento

Как отображать рекламу на сайте

Non sarebbe fantastico se il tuo sito o blog potesse generare reddito? Su Internet si vedono pubblicità ovunque. Non è un caso! Ci sono molte opportunità per gli editori di inserire annunci e generare entrate. Come si fa? È quello che vi insegneremo in questo articolo.

Vale la pena inserire annunci sul proprio sito web?

Sì.

La pubblicità si presenta in molte forme diverse, quindi troverai sicuramente qualcosa che ti piace. Il grande vantaggio della pubblicità online è la sua capacità di essere mirata, che rende il suo ritorno sull’investimento particolarmente interessante. 

Secondo un recente studio, l’85% degli intervistati apprezza la pubblicità contestuale. Se state cercando di guadagnare con il vostro blog o avete interesse a commercializzare i vostri contenuti, questo è uno dei modi più semplici per farlo.

Anche se alcuni annunci potrebbero non essere pertinenti, gli annunci contestuali sono vantaggiosi per gli utenti, in quanto offrono un’esperienza diversa e personalizzata.

Di seguito altri motivi per monetizzare i tuoi spazi pubblicitari:

  1. Potete utilizzare le entrate per migliorare il vostro sito web.
  2. Se siete ben consigliati dagli utenti, questo non avrà alcun impatto sull’esperienza dell’utente. 
  3. È un buon incentivo per continuare a sviluppare il vostro sito per ottenere più traffico e quindi più entrate. 

Cos’è uno spazio pubblicitario?

Lo spazio pubblicitario è lo spazio di un sito web riservato agli annunci. Può trattarsi di annunci di testo o di banner pubblicitari. I siti web che si basano sulle entrate pubblicitarie hanno bisogno di molto spazio, ma hanno anche l’opportunità di offrire altri tipi di contenuti, come video o contenuti consigliati. 

Nel mercato digitale di oggi, il tuo sito web o blog deve essere in grado di offrire parole chiave rilevanti che contribuiscano ad attrarre potenziali lettori e a farli tornare. Anche nella pubblicità, il SEO rimane essenziale. 

Requisiti per la vendita di spazi pubblicitari

  • Traffico: Gli editori operano in un settore competitivo e per distinguersi devono avere molte visualizzazioni di pagina e visitatori unici. È importante che siano in grado di attirare traffico, in quanto ciò significa che gli inserzionisti saranno più propensi a voler pubblicare i loro annunci sul tuo sito. Il modo migliore per iniziare è trovare una piattaforma che abbia un requisito minimo basso. Un minimo è sempre richiesto. Senza di questo minimo, la monetizzazione è semplicemente impossibile.
  • Contenuto di qualità: Prima di tutto, gli editori web devono produrre contenuti rilevanti e unici. Se ti concentri su un argomento specifico, come lo sport o la maternità, è probabile che tu abbia successo con gli inserzionisti. Per essere preso in considerazione, un sito web dovrebbe avere una quantità ragionevole di contenuti, con almeno 25-30 pagine di articoli, recensioni o post di blog. Le aziende interessate a promuovere i loro servizi e prodotti sul tuo sito web vogliono beneficiare del tuo traffico quotidiano e dei tuoi contenuti di qualità.
  • Design e funzionalità: il layout del tuo sito web è spesso la prima cosa che i visitatori notano. I visitatori devono essere in grado di trovare rapidamente ciò che desiderano e il tuo sito web deve guidarli con funzioni di navigazione. Inoltre, aiuta a esporre i visitatori a diversi tipi di pubblicità sul tuo sito. Prima di scegliere un nuovo ad server, considera l’impatto sui tempi di caricamento e sulla latenza. In aggiunta, il sito web deve essere compatibile per i dispositivi mobili e i tablet, che oggi rappresentano oltre la metà di tutte le visite.
  • Visitatori: Un pubblico specializzato è più prezioso di un grande afflusso di visitatori generici. Questo poiché interagiscono regolarmente con i vostri contenuti e, quando lo fanno, ne vedono il valore e possono condividerli. Un afflusso di visitatori una tantum è effimero, rispetto a un’interazione regolare con i vostri contenuti. Gli inserzionisti apprezzano il livello di coinvolgimento del pubblico. Sono disposti a investire più di una volta per un visitatore del sito web o un abbonato all’e-mail impegnato e fedele.

Per misurare l’efficacia delle campagne, il valore degli spazi pubblicitari disponibili può essere indicato dal numero di impressioni o di clic sui link, dalle risposte alle e-mail e da altri segnali interattivi. 

Come vendere spazi pubblicitari online sul vostro sito web 

1) Annunci diretti

La vendita diretta di annunci può essere un’opzione se si vuole monetizzare il proprio sito. In questo caso, gli editori contattano direttamente i media buyer, che possono guadagnare molto di più.

L’aspetto negativo è che questo processo può richiedere molto tempo, soprattutto se si è alle prime armi. Richiede di cercare manualmente gli inserzionisti e di negoziare i termini con ciascuno di essi. Per le piccole imprese, questo può essere molto costoso e può essere necessario assumere una persona dedicata.

Come trovare e attirare inserzionisti diretti?

Bisogna trovare aziende o marchi disposti ad acquistare spazi pubblicitari sul tuo sito. Si possono consultare blog simili nel proprio settore per vedere chi vi fa pubblicità. 

La ricerca di inserzionisti diretti può essere effettuata in pochi passaggi: raccogliere informazioni sul potenziale partner, creare un’offerta e presentarla.

Per dimostrare l’attrattiva del vostro inventario, è indispensabile fornire un media kit agli inserzionisti. Questo dovrebbe includere l’analisi del sito e segmenti di utenti categorizzati, in modo che gli inserzionisti possano determinare se lo spazio pubblicitario è adatto a loro o meno.

2) Regie pubblicitarie

Per sfruttare al massimo la tecnologia programmatica e un gran numero di inserzionisti, il modo più semplice è utilizzare una regia pubblicitaria. Tutto ciò che dovete fare è aggiungere i tag al vostro sito e inizierete a generare entrate pubblicitarie senza dover fare nulla. 

Come scegliere la rete pubblicitaria giusta?

  • Occorre sempre tenere conto del numero di partner in collaborazione con la rete pubblicitaria. Infatti, a seconda del luogo in cui ci si trova, alcuni saranno più o meno rilevanti. Più partner si hanno, più interessanti saranno le offerte e più ricavo si genererà.
  • La qualità delle pubblicità è importante: gli utenti si fidano delle aziende che fanno pubblicità sul tuo sito web. Bisogna assicurarsi di essere a favore con ciò che viene pubblicizzato e di disporre di processi di controllo della qualità per garantire che non danneggi il vostro sito.
  • Diversi formati pubblicitari sono disponibili sulla tua piattaforma. Con un’ampia gamma di scelte, avrai la possibilità di trovare i formati più adatti al tuo sito. 
  • Leggete i termini e le condizioni, in particolare i metodi di pagamento e altre informazioni come le commissioni, i termini entro i quali i pagamenti vengono effettuati, le scadenze, ecc.
  • Esperienza utente: gli annunci sul tuo sito web non devono interferire con l’esperienza utente. Scegliendo The Moneytizer, vi offriamo annunci che sono rilevanti per gli utenti e non disturbano l’interfaccia utente.

3) Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è un altro modo per gli editori di guadagnare tramite il proprio sito web. Si tratta di un accordo per cui l’editore accetta di promuovere un prodotto in cambio di un pagamento. Un esempio è Amazon, che paga i blogger ogni volta che qualcuno effettua un acquisto attraverso il suo sito. 

I siti web utilizzano solitamente link di affiliazione e banner. L’annuncio è sempre accompagnato da un link e/o da un codice promozionale che invita i lettori a visitare il sito web del marchio. L’editore riceve una percentuale su tutte le vendite effettuate dopo che l’utente ha cliccato e visitato il sito web.

Gli affiliati vengono pagati quando un visitatore si converte in cliente e compie l’azione desiderata: invio del modulo, pre-ordine, clic o acquisto.

Criteri per il marketing di affiliazione:

  • Il traffico nel settore del marketing di affiliazione è fondamentale per il ruolo che svolge nei tassi di conversione. Anche se i siti a basso traffico possono non sembrare rilevanti, il traffico di nicchia altamente interessato può generare risultati eccellenti. 
  • È meglio avere informazioni di contatto sul proprio sito nel caso in cui si scelga di fare marketing di affiliazione. Informare i potenziali partner su come possono contattarti renderà più facile per loro agire e sviluppare il vostro business insieme.
  • Il design del sito web è importante quando si tratta di pubblicità. Il tuo layout deve essere in grado di ospitare diversi formati.

Tutti i metodi di monetizzazione sopra descritti sono ideali per un uso immediato, quindi speriamo che questa guida possa aiutarti a scegliere il migliore.

Puoi trovare lo stile di design e il layout giusto per il tuo sito. L’esperienza dei visitatori non deve essere influenzata dagli annunci, quindi è necessario scegliere formati che abbiano un design adeguato e che non li infastidisca. Il tono, lo sfondo e il design del tuo sito web sono tutti elementi da tenere presenti nella scelta degli annunci. 

Hai bisogno di aiuto per configurare i formati? Contatta il nostro team di Customer Success che ti guiderà e ti darà consigli su misura per il tuo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.