Aumentare il CPM sul tuo sito


Commento

Aumentare il CPM sul tuo sito

Se sei un editore e vuoi aumentare i guadagni legati alla pubblicità on line, quanto segue potrebbe attirare la tua attenzione perché questo articolo parla di un indicatore chiave legato alla performance del tuo traffico… Il CPM, o costo per mille. In effetti, si stima che oggi internet è la fonte di più del 50% delle spese pubblicitarie in tutto il mondo. È quindi naturale sentire la necessità di stabilire il tracciamento degli annunci, che è un valore determinante nella vostra strategia di monetizzazione.

In questo articolo, definiremo innanzitutto il CPM e come viene calcolato. Spiegheremo poi i fattori che determinano il CPM e come ottimizzarlo.

La definizione di CPM nella pubblicità online

Come detto prima, CPM significa “ costo per mille.”

Questo significa il costo per mille impressioni visibili. Si tratta in realtà di un riferimento per il costo di un annuncio pubblicato e visto un migliaio di volte sul tuo sito web. È un indicatore che viene utilizzato per tracciare le pubblicità.

Come determinare un buon CPM?

Questa è una domanda ricorrente, e legittima.

Dovete sapere che la risposta non dipende da un solo fattore.

Per aiutarvi meglio, potete prendere in considerazione:

– Le analisi dei dati delle vostre prestazioni passate,

– Il confronto tra i vostri risultati e quelli medi del vostro mercato.

Da questi elementi, potrete valutare la qualità delle vostre impressioni.

Inoltre, fate attenzione alla vostra analisi, perché un CPM alto per gli editori non significa necessariamente entrate più alte, perché alcuni spazi pubblicitari potrebbero non essere stati venduti.

Quali fattori influenzano il valore del CPM?

Geolocalizzazione

Il CPM medio varia a seconda del grado di sviluppo del CPM nel paese interessato e del potere d’acquisto degli abitanti.

Segmentazione dei dati

Il prezzo delle tue campagne CPM sarà più alto con annunci mirati che con spazi pubblicitari non segmentati.

Mobile vs. desktop

Il CPM sarà più basso quando gli annunci sono visualizzati su mobile che su computer a causa delle dimensioni degli schermi e di un tasso di clic e conversione più basso.

Specializzazione del suo settore di attività

I siti web di qualità superiore possono avere un prezzo più alto a causa della protezione della reputazione del loro marchio e degli annunci pubblicitari. 

Se sei posizionato in un settore di nicchia, il tuo CPM può essere più alto a causa di un pubblico più omogeneo e segmentato.

Dimensione dei formati degli annunci

Come regola generale, il CPM è più alto per i formati più grandi. Sono più visibili e incoraggiano una maggiore interazione. 

Tuttavia, questi non sono indicatori del tutto affidabili, poiché le dimensioni degli annunci più comuni tendono a generare CPM più elevati.

Norme IAB/MRC

Quando parliamo della definizione di viewability, stiamo parlando del formato dell’annuncio per la visualizzazione. Gli standard IAB/MRC (Media Rating Council) considerano un annuncio visibile se almeno il 50% della superficie dell’annuncio è visualizzato per un secondo continuo nella finestra del browser.

La qualità del tuo traffico verso il tuo sito

Gli inserzionisti sono disposti a pagare CPM più alti su siti che hanno conversioni e ROI più alti.

La distinzione tra CPM rate e bidding

Un numero maggiore di blocchi su una pagina diminuisce il tasso CPM. D’altra parte, un’offerta più alta si tradurrà in offerte più basse per quei blocchi di annunci.

La stagionalità

Il traffico di un sito web è legato alla stagionalità secondo il campo di attività delle aziende. Di conseguenza, ci sono variazioni nelle tariffe CPM. Possiamo menzionare la stagione estiva quando la maggior parte delle persone attive sono in vacanza. Di conseguenza, la spesa sarà inferiore.

Quali sono le soluzioni di ottimizzazione per il vostro CPM?

Aggiornare i codici degli annunci

Dopo la migrazione da un sito HTTP a HTTPS, aggiorna i tuoi codici.

Posiziona gli script secondo le regole delle regie pubblicitarie

Controllate che la velocità della vostra pagina non sia stata influenzata dopo l’aggiunta dello script facendo dei test.

Formati adattati

Assicurati che i formati si adattino perfettamente al contenuto del tuo sito web. Assicuratevi che non siano aggressivi o che non causino la fine di una sessione. Assicuratevi anche che non interferiscano con il layout del vostro sito.

Pensa a diversificare i tuoi annunci

Puoi aggiornare o spostare i formati dei tuoi annunci o usare banner nativ e link diretti.

Tasso di Rebound

La tua “frequenza di rimbalzo” non dovrebbe superare il 70%. Nessuna delle vostre pagine dovrebbe superare il 90%.

Semplificare l’esperienza dell’utente senza causare bounce-back.

Assicurati che i tuoi visitatori rimangano a lungo sul tuo sito web

Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di sviluppare i tassi di coinvolgimento leggendo più del 50% del contenuto delle tue pagine, per esempio.

Rendere l’esperienza dell’utente più facile

Evita di mettere gli annunci vicino ai pulsanti call-to-action. Usa i formati di annunci giusti e limita gli annunci pop-up.

Tieni d’occhio i tuoi tassi di click-through

Assicurati che i visitatori clicchino sui tuoi annunci in modo naturale ed evita tecniche di adescamento discutibili come mettere un annuncio al posto della barra di ricerca.

Come può The Moneytizer aiutarti a ottimizzare il tuo CPM?

Moneytizer è una piattaforma di monetizzazione che ti permette di far crescere il tuo pubblico attraverso il nostro strumento Header Biding.

Cosa significa questo per te?

Diamo ai nostri migliori inserzionisti l’opportunità di fornirti offerte che massimizzano le tue entrate pubblicitarie.

Ma non è tutto. Troverai una varietà di servizi per soddisfare tutte le tue esigenze:

Smart Ad Refresh: annunci aggiornati per aumentare i tuoi tassi di impressione. Gli annunci visibili sono aggiornati a intervalli regolari.

Qualità degli annunci: Tutti gli annunci della nostra rete sono protetti e assicurati contro reindirizzamenti, pop-up e download dannosi.

Account Manager dedicato: Tutti i publisher hanno un Customer Success Manager dedicato per gestire il tuo account. Questo include il supporto operativo fino alla risoluzione dei problemi più tecnici.

Reporting unificato: avete la possibilità di ottenere le informazioni sulle vostre entrate con un semplice clic.

Facile installazione e registrazione.

E una vasta gamma di formati pubblicitari, secondo lo standard IAB (Interactive Advertising Bureau), adatti al tuo sito web:

– Formati standard: megabanner, grattacielo, cartellone

– Formati ad alto impatto: skin, pop, slide-in…

– Formati video: in-text

Ma allora, come ti differenzi dai tuoi concorrenti?

Abbiamo un gran numero di partner che possono soddisfare le vostre aspettative.

Ricorda, lavoriamo su un sistema di asta che mette in competizione i nostri partner per garantire sempre il migliore CPM e riempire tutti i tuoi formati.

Il nostro team di Customer Success parla diverse lingue, avrai quindi un supporto personalizzato.

“Ho provato in precedenza, alcune regie pubblicitarie, ma la migliore che ho trovato per ottimizzare le mie entrate pubblicitarie è stata The Moneytizer… formati organizzati in modo intelligente… tasso di riempimento del 100%…”

Proprio come quelli che parlano di noi, unisciti a The Moneytizer e fai crescere le tue entrate pubblicitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.